GOP Convention


E così oggi anche i repubblicani hanno la loro occasione mediatica e di comunicazione. Mi hanno stupito nello stile dei messaaggi, nei temi. E ovviamente colpiscono invece nei riferimenti simbolici e non – tutti bianchi, tanti cappelli da cowboy, età media molto più anziana. 

Contenuti pochissimi, solo o soprattutto il carattere dei candidati – l’eroico McCain (da cui ci si possono solo aspettare gesti al di sopra del normale), la Palin che non ha paura di nessuno.
Se poi il loro coraggio sia o meno occupato a supportare cause giuste, o il progresso del paese, non si sa.

E ho ascoltato affermazioni che fra i più fanno sorridere: è grazie a Bush che gli US sono stati al sicuro dopo il 9-11; e 15 milioni di irachecni ed afghani ora sono liberi.

In ultimo, un comento sulla musica – la colonna sonora del filmato su Reagan (e si, si tenta di legare McCain a lui, saltando a piè pari Bushino) era melensa lenta e totalmente impersonale.

Vabbè, é la loro convention, si vede che si piaciono così.

Advertisements

About cmalaguzzi

I am a Mktg and Biz Dev Exec, with a passion for technology. Love to spend time on IT strategy, innovation, partner ecosystems, business productivity.
This entry was posted in Foreign politics/politica estera and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s