Hockey Mom


(devo dire che è un argomento di cui piace parlare, le possibili sfumature sono tante e gustose)

(adesso capisco meglio perché in US le soap operas sono meno importanti che nei paesi latinos – con questo processo elettorale, ogni giorno ce n’è una: sembra sia assolutamente una soap opera già così  🙂 )

Che tipo di mamma sarà mai Hockey Mom?

Nel mondo del polittically correct non si commentano i fatti dei figli, ma credo questi siano molto dipendenti dal tipo di educazione (valori, comportamenti) che avranno ricevuto; e perciò mi domando che tipo di madre sia lei .
I commenti dei giornali di oggi sono infatti sul fatto che lei sia una madre di 5 figli, ma a cui dedica comunque molto poco tempo ed in futuro ancora meno. Che i suoi figli facciano cose che non tutti ritengono molto eleganti (e che, la fuitina facciamo?). Dall’altra, sembra una famiglia unita; non essere mammoni aiuta la famiglia?

Ultima chicca del giorno: ma che studente può mai essere stata se ha fatto 6 università in 4 anni (giusto? boh).
Che spessore può portare una studente che ha frequentato solo università marginali, corsi di giornalismo senza nemmeno scrivere sulla gazzetta del campus, o a mala pena conosce gli Stati Uniti.

Advertisements

About cmalaguzzi

I am a Mktg and Biz Dev Exec, with a passion for technology. Love to spend time on IT strategy, innovation, partner ecosystems, business productivity.
This entry was posted in Politics/politica and tagged . Bookmark the permalink.

One Response to Hockey Mom

  1. erinni says:

    Al di là del tempo che dedica ai figli (ché io quando sto troppo con le figlie mi trasformo in una furia, ecco), tu come giudichi una madre che porta un figlio di 5 mesi a un suo intervento, mollandolo in braccio alla figlia, credo, e credo quella incinta (anche lì, da bravi perbenisti, predichiamo bene, e razzoliamo malissimo), strafotografato, in mezzo a luci, casino, rumore?
    Non entro nel merito del fatto che sia un bambino portatore di sindrome di Down, anche perché su quel tema credo sia attaccabile qualunque cosa faccia: mostri il figlio down, e ti fai pubblicità perché lo mostri, non lo mostri, e allora lo vuoi tenere nascosto, e così via…
    lalaura

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s