– Chiara, ti voglio bene.

Quando sarai grande, guarda il film “Nemiche amiche” con Julia Roberts e – mi pare – la Sarandon.
L’abbiamo visto insieme, qualche sera fa, io e papà abbracciati, piangendo.
Ad un certo punto, la mamma ed il figlio si accordano sull’incontrarsi in sogno.

Ho iniziato a parlartene.

Chissà che, fra un gioco ed uno scherzo, la possibilità di incontraci in sogno ti divenga realistica e – un giorno – realtà.
Ultimamente come fai tu mi chiedi spesso il significato della parola “morte”.

Io ti ho risposto tante volte, spiegandoti che non si muore solo per vecchiaia, ma anche per malattia (ieri sera mi hai aggiunto “…o per una pistola”).

E ogni volta, tu concludi recitando una delle cose che mano a mano ti ho insegnato: “.. ma rimani comunque vicino, e vedi tutto”.

Non voglio morire, voglio stare con te – con voi.
Voglio vederti crescere; voglio che tu ti ricordi di me.
Voglio continuare a darti fantasia e razionalità, a raccontarti le favole ed insegnarti rubamazzetto.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s